fbpx

Strategie di marketing vincenti durante un periodo di recessione

Strategie di marketing vincenti durante un periodo di recessione

 

 

Come rendere vincenti le strategie di marketing anche durante un periodo di recessione economica che sta facendo traballare i mercati internazionali.

Con gli acquirenti meno propensi a spendere, molte aziende hanno deciso per un ridimensionamento delle spese. Tuttavia considerare il marketing una spesa superflua è quanto di più sbagliato oltre che controproducente.

Il marketing, se fatto nel modo giusto, non è mai uno spreco di denaro.

Può sembrare strano ma le aziende che durante la recessione hanno continuato a investire in questo settore sono quelle che sono uscite meglio dalla crisi.

Continua a seguirmi perché adesso ti spiego quali sono le strategie vincenti che devi adottare per continuare, anche in periodi difficili, a far crescere la tua azienda e rafforzare il tuo brand.

 

  1. Non dare vantaggi ai tuoi concorrenti

Facciamo un esempio come se la tua azienda fosse un’auto da corsa. Non investire nel marketing è come rimanere fermo ai box mentre le altre auto continuano la gara.

Quando la crisi sarà finita loro saranno all’arrivo sotto la bandiera a scacchi, mentre tu sarai lì a vederli festeggiare sul podio.

Questo per dirti che tagliare sul marketing significa innanzitutto regalare spazio alla concorrenza.

 

  1. Aumenta la tua “share of voice”

Hai mai sentito parlare di “share of voice”? Con queste tre parole si intende il peso pubblicitario di un brand, espresso in percentuale, all’interno di un mercato in un dato periodo. Che cosa succede alla “share of voice” se il tuo brand non è più visibile al pubblico come lo era prima della crisi?

Semplice, tende a scomparire e lo fa in misura direttamente proporzionale al tipo di taglio che hai deciso di fare sul marketing. Se invece sono i tuoi concorrenti a ridurre il budget sul marketing mentre tu continui a investire, la tua “share of voice” aumenta in modo proporzionale alla loro defezione.

Adesso hai capito perché ridurre le spese per il marketing è il favore più grande che puoi fare ai tuoi concorrenti?

 

  1. Non tagliare il budget ma rivaluta la strategia

Gli investimenti sul marketing sono spesso tagliati perché i loro benefici si vedono sul lungo periodo, piuttosto che sul breve.

In periodo di crisi si pensa a tagliare i costi superflui per avere un benefico immediato, ma come ti ho già detto il marketing non è superfluo per l’immagine della tua azienda! Invece di tagliare il budget prova a rivalutare la tua strategia.

Questo è il momento di comprendere e dialogare con i tuoi clienti. Devi cercare di capire come stanno vivendo il periodo di crisi e prendere più informazioni possibili. Così facendo potrai scegliere il miglior tipo di comunicazione da usare con loro.

 

  1. Capisci i tuoi clienti

In periodo di crisi i tuoi clienti possono cambiare atteggiamento ma non sempre nel modo in cui te lo aspetti.

Per esempio, se con la tua azienda vendi servizi di lusso o prodotti di alta qualità potresti decidere di abbassare i prezzi.

Ma sei sicuro che questa possa essere una buona idea? Prima di adottare questa strategia devi conoscere i tuoi clienti.

Se non sono influenzati dalla crisi e continuano ad acquistare come prima, potrebbero vedere questa tua mossa come un segnale di minore qualità dei tuoi prodotti.

I tuoi clienti possono pensare che tu sia in crisi e che non riesci a mantenere un servizio di qualità. Di conseguenza cercheranno altre aziende in linea con le loro aspettative.

Al contrario, se noti che i tuoi clienti diventano più parsimoniosi, puoi adottare una strategia nella quale offri sconti e agevolazioni. In questo modo si sentiranno considerati e la tua comprensione sarà ricompensata dalla loro fedeltà.

 

  1. Utilizza i social media

Tieni aggiornati i tuoi clienti e fagli capire che tu per loro ci sei anche se il periodo è difficile.

Il marketing digitale consente di mantenere una comunicazione costante attraverso i social media.

Incrementa l’utilizzo di questi strumenti per essere ancora più visibile agli occhi dei tuoi clienti. Mantieni vivi i tuoi profili e le tue pagine sui social realizzando una strategia mirata alla fidelizzazione del cliente. Crea campagne sui social più popolari come Facebook e Instagram, con le Google Ads, per stare in cima ai motori di ricerca ed essere trovato facilmente dai tuoi clienti.

 

  1. Fai vedere che sei forte

Devi far sapere ai tuoi clienti che la tua azienda è viva e forte anche in momenti incerti come questo che stiamo vivendo.

Una potente campagna di marketing dimostra agli occhi dei tuoi clienti che la tua azienda è in salute e che resti disponibile per loro.

Se riduci il marketing dai l’idea che la tua azienda sia in crisi e che non riesca a reggere l’onda d’urto del periodo di recessione. In questo caso, la possibilità che i tuoi clienti ti abbandonino per qualcuno che si dimostra più affidabile non è affatto remota.

 

  1. Raccogli più dati possibili

Durante un periodo di crisi è importante mantenere uguale un budget di marketing per avere la possibilità di studiare sul campo tutte le strategie più efficaci.

Campagne di marketing digitale ben realizzate possono essere monitorate con risultati quantificabili. Basti pensare alla SEO o alle campagne sui social media.

Ricordati di raccogliere più dati e informazioni possibili. Ti serviranno se dovessero presentarsi condizioni analoghe in futuro. Alla prossima crisi saprai come comportarti e avrai strategie e processi sui quali far riferimento. È vero che ogni crisi economica ha le sue caratteristiche e richiede azioni diversificate, ma avere una traccia da seguire è estremamente utile.

 

Conclusioni

Se fatto bene il marketing digitale può essere la chiave per passare indenni un periodo di recessione economica, far crescere la tua azienda e rafforzare la reputazione del tuo brand.

Sono proprio i periodi difficili quelli in cui spingere sull’acceleratore.

Molte aziende tagliano erroneamente i budget sul marketing andando a creare nuove opportunità per quelli che invece sono bravi a sfruttare il momento.

Durante le recessioni le aziende intelligenti continuano a investire sul marketing. Questo lo devi fare anche tu! Non devi perdere la grande occasione di avvantaggiarti sui tuoi concorrenti e ottenere nuovi clienti.

 

Sardinia Brand Management aiuta le aziende sarde a posizionare il loro brand sul web, per acquisire più clienti grazie al marketing digitale.

Se vuoi saperne di più clicca sul link qui sotto

www.sardiniabrand.com

strategie di marketing vincenti strategie di marketing vincenti strategie di marketing vincenti

Condividi questo articolo

Sei stanco di aspettare per acquisire i tuoi nuovi clienti ?

Richiedi una Consulenza Telefonica

Lascia il tuo numero, ti richiamiamo!

Utilizza il form qui sotto per richiedere una chiamata e il nostro supporto ti contatterà immediatamente. Rispondiamo al 100% delle richieste in meno di 24 ore.

Rispondiamo al 100% delle richieste in meno di 24 ore.

Torna su