fbpx

Più clienti con Google my Business in 3 semplici mosse

Più clienti con Google my Business in 3 semplici

Sono sufficienti 3 semplici mosse per far acquisire più clienti alla tua azienda utilizzando Google My Business.

Ricordati che grazie a Internet, sempre più aziende si mettono in contatto con nuovi clienti ogni giorno e Google My Business è uno strumento imprescindibile per la tua attività.

È il tuo biglietto da visita che vede un potenziale cliente. Quindi è necessario impostarlo in maniera professionale e mantenerlo aggiornato costantemente.

Operazioni che è meglio affidare a un professionista del settore perché per attuarle in modo ottimale richiedono capacità, studio e tanto tempo.

Ma se vuoi iniziare a impostare la scheda della tua azienda nel migliore dei modi, ci sono 3 accorgimenti che devi seguire. Eccoli.

1. Devi essere visibile il più possibile

È basilare apparire prima dei tuoi competitors sulle ricerche che fanno i tuoi potenziali clienti sul motore di ricerca di Google e su Google Maps.

La tua azienda deve apparire nei primi risultati. Questo è molto importante soprattutto se la tua impresa offre servizi in un territorio circoscritto.

Un accorgimento che devi adottare per farti scoprire dai potenziali clienti è aggiungere al nome della tua azienda alcune parole chiave.

Per esempio, se sei l’impresa “Panificio della Sardegna srl” e produci un prodotto da forno specifico come il Pane Carasau e vuoi puntare su questo prodotto, su Google my Business puoi chiamare la tua scheda “Panificio della Sardegna srl- Pane Carasau”.

2. Tieni aggiornata la tua scheda

La tua scheda su Google my Business è il tuo biglietto da visita sul quale ti giochi la tua immagine agli occhi di un potenziale cliente.

Per questo devi sempre tenere aggiornata la tua scheda per informare gli utenti su promozioni, novità, eventi o semplicemente per dare risalto al prodotto del momento.

Un lavoro che devi fare attraverso una serie di post pubblicati in maniera costante, che contengono immagini, video e link che rimandano al sito web o all’e-commerce aziendale.

3. Controlla la tua reputazione

Su Google my Business un utente può scrivere una o più recensioni sull’operato della tua azienda. Un po’ come quello che succede per hotel e ristoranti su TripAdvisor.

È dunque molto importante tenere sott’occhio queste recensioni perché possono aiutarti a trovare le criticità della tua attività.

Trova anche il tempo per rispondere, anche a quelle più negative, cercando in questo caso di recuperare la credibilità perduta.

Un altro modo per controllare la tua reputazione su Google my Business è mantenere sempre aggiornata la scheda.

Dimenticarsi di segnalare le variazioni (giorni di chiusura, numero di telefono, indirizzo mail ecc.) possono generare disagi agli utenti.

Pensa a un cliente che ti invia una mail all’indirizzo aziendale non aggiornato con la richiesta di un preventivo… Tu non la vedrai mai e lui, spazientito per non aver ricevuto da te alcuna risposta, si rivolgerà a un tuo competitors. In più ti potrà fare una recensione negativa su Google.

 

Contattami se cerchi un professionista che ti aiuti a migliorare la tua scheda Google My Business, o non sai come fare per rivendicarne la proprietà. Ti seguirò passo passo.

Sardinia Brand Management aiuta le aziende sarde a posizionare il loro brand sul web, per acquisire più clienti grazie al marketing digitale.

Se vuoi saperne di più clicca sul link qui sotto.

www.sardiniabrand.com

 

Google Business più clienti Google Business più clienti

Condividi questo articolo

Sei stanco di aspettare per acquisire i tuoi nuovi clienti ?

Richiedi una Consulenza Telefonica

Lascia il tuo numero, ti richiamiamo!

Utilizza il form qui sotto per richiedere una chiamata e il nostro supporto ti contatterà immediatamente. Rispondiamo al 100% delle richieste in meno di 24 ore.

Rispondiamo al 100% delle richieste in meno di 24 ore.

Torna su