fbpx

Instagram e YouTube: creare video verticali per conquistare il web

Instagram e YouTube: creare video verticali per conquistare il web

Creare video verticali è l’ultima tendenza per conquistare il web utilizzando due piattaforme famose come Instagram e YouTube.

Oggi l’attenzione dei followers è monopolizzata dai video. Sono ovunque e il formato breve e di grande impatto è quello più popolare sui social media.

Se vuoi avere successo e incrementare gli utenti sui tuoi social, devi iniziare a creare contenuti con queste caratteristiche.

Ora ti spiego il perché.

Video verticali su Instagram

Le Instagram Stories, le Live e IGTV hanno consentito a Instagram di diventare una piattaforma sulla quale poter condividere qualsiasi cosa.

Soprattutto le Stories. Ideate nel 2016, oggi contano più di 500 milioni di utenti attivi ogni giorno. Con tutta probabilità nel 2021 questi numeri sono destinati a crescere. Come puoi rimanere fuori da tutto questo? 

Stories, Live e IGTV prevedono tutte l’utilizzo di video verticali. Ma perché questi video funzionano meglio?

Alcuni studi hanno dimostrato che tutti noi teniamo lo smartphone in verticale per il 94% del tempo. Da qui è facile intuire perché i video verticali funzionano alla grande. Semplicemente perché non richiedono ai followers di fare qualcosa per loro innaturale, ovvero girare lo smartphone in posizione orizzontale.

Oggi il formato orizzontale non è più visto come prima. Anzi, agli occhi degli utenti appare come una cosa strana. Quindi se vuoi catturare l’attenzione del tuo pubblico, inizia a creare video in verticale e utilizza tutti gli strumenti che Instagram ti mette a disposizione.

Con il formato verticale sei facilitato a creare anche video autentici dei tuoi prodotti o servizi. Pensa a una diretta dietro le quinte della tua attività, oppure a video “real time” che possono creare per te gli influencer.

Prima Instagram era il social dedicato solo a foto perfette e video molto curati, oggi è diventato la vetrina per condividere anche le storie di vita quotidiana.

YouTube si adegua ai video verticali

La popolarità dei video verticali su Instagram ha portato anche Google ad adeguarsi. I video verticali sono diventati parte integrante anche di YouTube.

L’imporsi dei video verticali ha dato non pochi problemi a YouTube, la piattaforma per eccellenza del formato orizzontale. Da qui Google ha voluto sistemare le cose adattando automaticamente il player e la pagina per la miglior visualizzazione possibile anche in verticale.

In precedenza succedeva che ai video verticali venissero affiancate bande nere che riempivano il player. Oggi i video vengono riprodotti naturalmente, con a fianco i consigli sui video successivi da visualizzare. La descrizione è stata spostata in basso.

La modifica è disponibile anche per i video caricati in passato in formato verticale. Inoltre non vale solamente per i formati di tipo 9:16 ma anche per i video 4:3.

Quindi il formato verticale esce dal mondo dei social e abbraccia anche quello della più importante piattaforma al mondo in fatto di video. Siamo all’inizio di un altro cambiamento che porterà a nuove creazioni per artisti, youtuber e aziende.

Tu non ne devi rimanere fuori.

Contattami se cerchi un professionista che ti aiuti ad acquisire più clienti attraverso Instagram e gli altri social media. Ti seguirò passo passo.

Sardinia Brand Management aiuta le aziende sarde a posizionare il loro brand sul web, per acquisire più clienti grazie al marketing digitale.

Se vuoi saperne di più clicca sul link qui sotto.

www.sardiniabrand.com

 

Instagram e YouTube Instagram e YouTube

Condividi questo articolo

Sei stanco di aspettare per acquisire i tuoi nuovi clienti ?

Richiedi una Consulenza Telefonica

Lascia il tuo numero, ti richiamiamo!

Utilizza il form qui sotto per richiedere una chiamata e il nostro supporto ti contatterà immediatamente. Rispondiamo al 100% delle richieste in meno di 24 ore.

Rispondiamo al 100% delle richieste in meno di 24 ore.

Torna su