fbpx

Ecco come pubblicizzare i tuoi prodotti alimentari sui social media

Ecco il modo più efficace per pubblicizzare i tuoi prodotti alimentari sui social media

Quante volte ti sarai chiesto quale sia il modo più efficace per pubblicizzare i tuoi prodotti alimentari sui social media?

Acquisire e mantenere nel tempo i clienti è il risultato di una comunicazione strategica mirata e attenta.

I social media sono canali di comunicazione che mettono a disposizione un numero infinito di strumenti per poter pubblicizzare i tuoi prodotti e la tua azienda.

Il settore gastronomico si presta molto bene a un tipo di comunicazione visiva verso il pubblico. Con le giuste strategie è possibile trasmettere sapori, profumi e la storia dei tuoi prodotti alimentari ancor prima di provarli.

Ecco come pubblicizzare i tuoi prodotti alimentari

Seguimi, perché in questo articolo ti spiego le strategie base più efficaci per pubblicizzare i tuoi prodotti alimentari sui social media.

Piano editoriale, foto e video per i tuoi prodotti alimentari

Il primo passo è organizzare un piano editoriale all’interno del quale devi organizzare le pubblicazioni sui social. Questo va fatto rispettando le regole delle diverse piattaforme.

La scelta del materiale come foto, video e il copy non può essere uguale per tutti i social media. Inoltre ricordati che il tuo obiettivo è realizzare contenuti interessanti per il tuo target, creare una community e farti conoscere. 

Un altro aspetto importante legato ai prodotti alimentari e alla gastronomia in generale sono le immagini. Foto e video hanno un ruolo fondamentale in questo settore.

Attraverso le giuste scelte, dal soggetto all’argomento fino alle inquadrature e alla scelta del colore, puoi attivare tutta una serie di sensazioni che innescano curiosità e desiderio tra i tuoi followers.

Posizionamento sui motori di ricerca

Essere presenti sul web è importantissimo. Pensa solo a quante volte hai utilizzato un motore di ricerca come Google per trovare un prodotto alimentare specifico o un’azienda.

Il primo passo è creare (se ancora non ce l’hai) o gestire nel migliore dei modi il tuo sito web. Uno strumento che non serve solo come punto di riferimento ai clienti sul quale possono cercare i tuoi recapiti. Il sito web è molto di più, perché può e deve essere il canale sul quale esprimere la tua visione e la tua identità.

Un’altra strategia molto importante è la tua visibilità in rete. Uno strumento molto efficace è Google My Business. Tramite questa piattaforma di Google, sei tu ad avere il controllo delle informazioni della tua azienda e puoi interagire con gli utenti grazie a recensioni e post.

Un lavoro costante su Google My Business porterà col tempo la tua azienda tra i primi posti nelle ricerche degli utenti, sia per quelle effettuate sul motore di ricerca Google sia per quelle tramite Google Maps.

Esistono poi altre operazioni per posizionare meglio la tua azienda e i tuoi prodotti alimentari sul web. Queste solitamente vengono eseguite da professionisti del settore, perché sono operazioni più complicate e perché devono essere fatte con una cadenza costante, seguendo un calendario ben definito.

Tanto per citarne due: il SEM (Search Engine Marketing) ovvero la visibilità sul web tramite l’acquisto di spazi pubblicitari sui motori di ricerca. La SEO (Search Engine Optimization) che permette di rendere la tua pagina web e i tuoi contenuti visibili, per specifiche parole chiave, sui motori di ricerca tra i risultati organici e non a pagamento.

Digital PR e influencer

Esistono poi delle figure fisiche che possono aumentare ancora di più la visibilità dei tuoi prodotti alimentari sui social. Sto parlando del Digital PR e dell’Influencer.

Il Digital PR sviluppa e mantiene nel tempo un’immagine positiva della tua azienda, tramite la gestione dei social e delle piattaforme on line maggiormente utilizzate. 

Il suo lavoro è quello di rispondere e moderare i commenti generati sulle reti in riferimento al tuo brand e all’esperienza con lo stesso. Ricordati che il settore alimentare è uno di quei settori che genera più passaparola virtuale, commenti, pareri, recensioni e dialogo.

L’Influencer invece è una persona con un alto livello di notorietà. Questo gli permette di influenzare i comportamenti e gli atteggiamenti del pubblico. Piattaforme come Facebook, Instagram, YouTube e TikTok si prestano molto bene a un tipo di promozione basata sull’influencer marketing.

Quando devi provare un nuovo prodotto, la prima cosa che fai è sicuramente quella di ricercare il parere di una persona che conosci o della quale ti fidi, che già ha fatto l’esperienza prima di te e può indirizzarti verso una scelta piuttosto che un’altra.

Affidati a un professionista

La comunicazione sui social e sul web nel settore dei prodotti alimentari, non può essere improvvisata.

Scegliere un professionista di social media marketing significa fare un investimento a lungo termine su una figura che conosce bene le dinamiche del mercato alimentare, e possiede una una conoscenza dettagliata del settore.

Sardinia Brand Management aiuta le aziende sarde a posizionare il loro brand sul web, per acquisire più clienti grazie al marketing digitale.

Se vuoi saperne di più e hai bisogno di aiuto prenota una chiamata da qui.

www.sardiniabrand.com

ecco come pubblicizzare i tuoi prodotti alimentari

Condividi questo articolo

Sei stanco di aspettare per acquisire i tuoi nuovi clienti ?

Richiedi una Consulenza Telefonica

Lascia il tuo numero, ti richiamiamo!

Utilizza il form qui sotto per richiedere una chiamata e il nostro supporto ti contatterà immediatamente. Rispondiamo al 100% delle richieste in meno di 24 ore.

Rispondiamo al 100% delle richieste in meno di 24 ore.

Torna su